IRIDRA

Fitodepurazione - Constructed Wetlands - Sustainable Water Management - SuDS

Select Language:

Contattaci

 Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 Telefono 055.470729
 Fax 055.475593
 Indirizzo Via Alfonso la Marmora, 51 - 50121 - Firenze

E' consentito l'utilizzo del materiale del sito previa citazione del sito stesso, come specificato a fondo pagina

Consulenze e Studi di Fattibilità

A fronte della ventennale esperienza nel campo della depurazione e della gestione sostenibile della risorsa idrica, IRIDRA è in grado di fornire un ampio spettro di consulenze ad enti pubblici e clienti privati: revisione di progetti esistenti; individuazione delle migliori soluzioni al problema tramite il confronto di diverse alternative sia in termini di costi di investimento e gestione che di impatto ambientale, inserimento paesaggistico, opportunità sociali e fruitive; perizie su impianti esistenti non funzionanti e piani di ripristino; assistenza alle pubbliche amministrazioni nella redazione di Piani di Tutela, Piani di Indirizzo, Regolamenti idrici ed edilizi, Regolamenti attuativi, Piani d’Ambito, etc.; richieste di finanziamento; partecipazione a bandi nazionali ed internazionali.

Per capire la fattibilità di un intervento e decidere le migliori strategie di gestione della risorsa idrica e depurazione degli scarichi è spesso necessario lo sviluppo di uno studio di fattibilità che permetta un’attenta analisi preliminare delle risorse idriche disponibili, le condizioni climatiche locali, la morfologia e le caratteristiche geologiche delle aree a disposizione, le criticità ambientali, i problemi costruttivi, i costi di approvvigionamento dei materiali.

L’esperienza maturata da IRIDRA nel campo della gestione sostenibile delle acque per i diversi usi e del runoff urbano, nell’uso di sistemi naturali per il trattamento dei più diversi tipi di acque contaminate, nel recupero di nutrienti ed energia (economia circolare), unita alla possibilità di coinvolgimento dei maggiori esperti mondiali nel settore, ci permette di affrontare qualsiasi tipo di problematica, offrendo al cliente diverse opzioni ed evidenziandone pro e contro in modo chiaro.

Esperienza IRIDRA

IRIDRA nel corso degli anni ha realizzato numerosi studi di fattibilità sia per pubblici che privati, sia in Italia che all’estero, sull’applicazione di sistemi di fitodepurazione per la risoluzione di diverse problematiche o per l’adozione di sistemi virtuosi di gestione della risorsa idrica tramite strategie di risparmio idrico sistemi di “sanitation” innovativa (ad es. toilet per la raccolta separata delle urine), di drenaggio urbano sostenibile, di recupero e riutilizzo di acque grigie e nere, recupero nutrienti, risparmio energetico. Il ricorso ad uno studio di fattibilità permette in molti casi di individuare le migliori soluzioni al problema tramite il confronto di diverse alternative mediante tecniche di analisi multicriterio che considerano i costi di investimento e gestione, gli impatti ambientali e paesaggistici, gli impatti socio-economici o le opportunità fruitive ed educative. Tali attività possono essere condotte anche tramite un approccio partecipato, caratterizzante molti degli studi condotti da IRIDRA nel corso degli anni. Lo studio di fattibilità diventa così strumento essenziale, oltre che per verificare l’effettiva validità di una soluzione e maturare la consapevolezza che si sta prendendo davvero la strada giusta, anche per assicurare il veloce svolgimento delle attività successive di implementazione del progetto, evitando intoppi e ritardi dovuti ad aspetti non compiutamente considerati prima.

Vengono di seguito riportati gli studi di fattibilità più rilevanti sviluppatti da IRIDRA

ANNO

STUDI DI FATTIBILITA’

COMMITTENTE

1995

Gara di idee per il trattamento di abbattimento dei nutrienti presenti nelle acque confluenti nel Lago di Massaciuccoli (Pisa) con un sistema misto di fitodepurazione.

Ente Parco Naturale Migliarino San Rossore Massaciuccoli (PI)

1996

Pre-fattibilità - Depurazione Frazioni collinari - sistemi di fitodepurazione – SFS-h (100-200 a.e.)

Comune di Scandicci (FI)

1996

Impianto di trattamento di percolato di discarica di rifiuti solidi urbani, mediante tecniche di depurazione naturali, nell’ambito di un progetto di bonifica della ex discarica di Rossoio, Comune di Vicchio (FI).

AMBIENTE s.c.r.l.

1997

Impianto   fitodepurazione SFS-h a servizio delle   Frazioni di Colognole e Patrignone per un totale di 400 a.e., Comune di S.Giuliano Terme (PI).

Comune di S.Giuliano Terme (PI)

1997

Collaborazione con l’ARPAT Dip. Prato per la progettazione di fattibilità dell’impianto di fitodepurazione per reflui provenienti dagli abitati di Dicomano (3.500 .a.e.), La Nave - Dicomano (400 .a.e.), Rufina (4.500 a.e), Contea - frazione di Rufina e Dicomano (1500 a.e.), Montebonello - frazione di Pontassieve (2000 a.e), Scopeti - Comune di Rufina (800 a.e.), Londa (1200 a.e.), Castagno D’Andrea - Comune di S.Godenzo (800 a.e).

Comunità Montana Mugello-Alto Mugello e Val di Sieve

1998

Impianto di fitodepurazione a servizio delle frazioni di San Piero (400-1500 a.e.) e Santo Ilario (300-1000 a.e.) Comune di Marina di Campo - Isola d’Elba.

Comune di Marina di Campo

1998

Analisi preliminare per la realizzazione di progetti di fattibilità di impianti di fitodepurazione per le frazioni di Cedda, S.Giorgio, Talciona e Luco.

Comune di Poggibonsi (SI)

1998

Redazione Criteri di Applicabilità della Fitodepurazione nel territorio ATO 3.

ATO 3 “Medio Valdarno”

1999

Analisi preliminare per l’applicabilità della fitodepurazione al territorio dell’A.ATO n°6 - Ombrone.

A.ATO 6

Ombrone

1999

Analisi prelim. per la realizzazione di progetti di fattibilità di impianti di fitodepurazione per le frazioni di Fighine, Palazzone, Ponte a Rigo, per i reflui termali e per il posttrattamento dell’impianto di S.Casciano dei Bagni.

Comune di S.Casciano dei Bagni (SI)

1999

Ricerca delle principali fonti di finanziamenti per interventi di depurazione delle acque reflue (soggetti pubblici e privati), di potabilizzazione e per interventi di adeguamento ed ampliamento di impianti esistenti.

A.ATO n. 6 - Ombrone

1999/2000

Trattamento di reflui civili mediante sistemi di depurazione naturale su n. 7 siti nel territorio della Comunità Montana dell’Amiata Senese.

ARPAT

2000

Sperimentazione e promozione di un approccio metodologico ed operativo di supporto ai soggetti decisori per definire l’assetto dei corsi d’acqua e del territorio di pertinenza sotto il profilo ambientale e del rischio idraulico con l’intervento di capitale privato.

Regione Veneto

2001- 2002

Studio di Fattibilità: Piano di tutela e valorizzazione e riqualificazione ambientale con ripristino delle caratteristiche paesistiche e morfologiche della fascia costiera, con adeguamento delle strutture idrico fognarie alla Legge Galli e alla Normativa Europea, Comune di Castelsardo (SS).

Ambiente S.c.r.l.

2002

Applicazione di Tecniche di depurazione naturale e/o integrate per il trattamento dei reflui civili nel territorio della Comunità Montana della Val di Cecina.

ARPAT

(Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana)

2002

Progetto provinciale per la fattibilità degli interventi di fitodepurazione nell’ ATO 3 – Umbria.

Provincia di Perugia

ATO 3 – Umbria

2003

Redazione delle Linee Guida per la costruzione e gestione di zone umide.

CTN-ARPAT

2003

Interventi per il risanamento della Laguna di Venezia.

Consorzio di Bonifica Dese Sile

2003

Studio di fattibilità per interventi di risanamento ambientale del Fiume Clitunno mediante l’applicazione di tecniche di fitodepurazione e restauro naturalistico dell’alveo.

Provincia di Perugia

2003

Elaborazione di linee di indirizzo per il risanamento del Lago Trasimeno e lo studio di fattibilità su tre siti per l’applicazione di soluzioni innovative di tipo naturale (fitodepurazione, fasce tampone).

CIRF

(Centro Italiano di riqualificazione fluviale)

2003

Attività di consulenza e assistenza tecnico scientifica al progetto “RISANAMENTO E BALNEABILITA’ LAGHI DI MANTOVA” con il Comune di Mantova

CIRF

(Centro Italiano di riqualificazione fluviale)

2004

Analisi di fattibilità sull’applicabilità delle tecniche di depurazione naturale come post-trattamento nel territorio dell’Isola d’Elba.

ASA SpA

Livorno

(Gestore servizio idrico integrato)

2004

Studio di Fattibilità per il trattamento di reflui fognari provenienti dalle località turistiche Prato delle Macinaie e Prato della Contessa, Comune di Castel del Piano (GR).

Comune di Castel del Piano

2004

Redazione delle Linee Guida per progettazione e gestione di zone umide artificiali per la depurazione delle acque

ARPAT-CTN

2004

Analisi di fattibilità sull’applicabilità delle tecniche di depurazione naturale come post-trattamento nel territorio dell’Isola d’Elba.

ASA S.p.A.

2005

Redazione delle Linee Guida della Regione Toscana per il costruire sostenibile, e assistenza alla diffusione dei risultati ai fini dell’attuazione del P.R.S.-5, (dicembre 2004).

Regione Toscana

Istituto nazionale di Bioarchitettura

2005

Redazione di Linee Guida per Il Miglioramento della Sostenibilità e Qualità Ambientale del tratto   Rimini – Pedaso dell’autostrada A14 Bologna – Bari – Taranto interessato da Progetto di SPEA INGEGNERIA EUROPEA SPA per ampliamento alla Terza Corsia

Qualità Italia Onlus

2005

Studio di fattibilità per la realizzazione di un impianto di depurazione del percolato proveniente dalle ex discariche “Taglietto” Comune di Villadose (Rovigo ) in gestione al Consorzio Rifiuti di Rovigo

Nord est controlli srl

2005

Consulenza per la valutazione dello stato di efficienza e revisione del design dell’impianto pilota di fitodepurazione per il trattamento di reflui caseari

Università del Vermont

2006

Studio di Fattibilità per la realizzazione di un sistema di depurazione naturale mirato alla gestione e al trattamento dei reflui zootecnici prodotti da una porcilaia nel Comune di Buonconvento (Siena)

Roberto Freato

2006

Studio di fattibilità per l’ottimizzazione della gestione del ciclo delle acque delle strutture ricettive e turistiche di proprietà della Società Chia Invest localizzate nella zona di Chia (Com. di Domus de Maria, Cagliari)

Ambiente Italia S.r.l

2007-2008

Studio di fattibilità su sistemi naturali di depurazione delle acque di sfioro da reti fognarie - Bacini del Lambro-Seveso-Olona

Autorità di bacino del Fiume Po - Parma

2007

Valutazione degli impatti della cantierizzazione sulle componenti aria, acqua e vegetazione, nell’ambito dell’ adeguamento a sezione autostradale del Raccordo Villesse-Gorizia sull’autostrada A4 Venezia-Trieste

Autovie Venete Srl

2008

Consulenza per la redazione del PTA della Provincia di Bologna

Ambiente Italia Srl

2008

Consulenza per la redazione del PTA della Provincia di Rimini

Ambiente Italia Srl

2008

Studio finalizzato a fornire, ai soggetti interessati, gli indirizzi per la progettazione degli interventi di upgrading degli impianti di fitodepurazione per acque reflue urbane che presentano malfunzionamenti

Ato Cremonese

2008-2009

Consulenza per la redazione del Piano di Indirizzo sulla gestione delle acque meteoriche della Provincia di Bologna

Ambiente Italia Srl

2009

Studio preliminare finalizzato alla progettazione di un biolago per la raccolta delle acque meteoriche

Studio Sasso-Brighi

2009

Linee Guida per un regolamento del verde: migliori pratiche

per la gestione integrata sostenibile delle acque in aree urbane

Comune di Firenze

2009

Studio di fattibilità per un progetto integrato mirato alla produzione di energia da fonti rinnovabili con integrazione di impianti di depurazione del percolato di discarica per il recupero totale dell’energia termica prodotta

Geonova S.p.A.

2010

Studio di fattibilità per la progettazione di interventi di upgrading dell’impianto di depurazione esistente presso il villaggio turistico di Pentolina

HAPIMAG Srl

2010-2011

Linee Guida per la gestione sostenibile delle acque in ambito urbano

CSEI Catania

2011

Studio integrato dell’agglomerato\settore (ag. 73)

dell’Ato Varese

ATO 11 Varese

2011

Design of a model project implementing an integrated strategy for canal/ravine restoration and urban re-qualification in Port au Prince (Haiti)” - contratto UNEP (United Nations Environment Programme) NF-3020-10-43 sottoscritto il 31-01-2011

CIRF - UNEP

2012

Gestione sostenibile del Ciclo delle Acque nell’ambito del master plan per la trasformazione turistico-ricettiva della tenuta di Cafaggiolo, Comune di Barberino di Mugello Firenze

Cafaggiolo S.r.l.

2013

Studio “nuovo modello di governance dell’ecosistema fluviale relativo al bacino idrico del fiume Lambro a nord dell’abitato di Monza” Individuazione delle possibili applicazioni delle tecniche di fitodepurazione al bacino del fiume Lambro

Parco Lambro.

2013

Studio di fattibilità degli interventi per la realizzazione degli “ecosistemi filtro” in relazione alle diverse tipologie vocazionali dei territori e degli impianti oggetto dell’incarico nel comprensorio di Napoli e Provincia

WWF

2015

Studio di fattibilità per l’applicazione di sistemi di depurazione naturale alla Cantina Leonardo da Vinci, Vinci (FI)

Cantine Sociali Leonardo Da Vinci